23 Settembre 2017
immagine di testa


percorso: Home

Collar

Il Collar una tipica strategia di protezione degli Investimenti e delle Asset Allocation. Durante le crisi finanziarie le strategie di investimento basate sulle opzioni, se implementate su un vasto range di asset class, possono fornire protezioni contro il rischio di ribassi ben maggiori che programmi standard di diversificazione multi-asset. In un recente studio, Szado and Schneeweis, analisti del Isenberg School of Management, University of Massachusetts, hanno analizzato l’impatto di strategie collar passive (costruite con l’acquisto di una put a sei mesi e la vendita consecutiva di call a un mese) su varie asset class: azioni, valute, commodity, obbligazioni e real estate. La strategia fornisce un sensibile miglioramento dei rendimenti e una forte riduzione dei rischi, come ben evidenziato dal grafico sotto che confronta la performance dell’ETF azionario SPY su Indice S&P500 con quella dei collar, durante il periodo che va dal maggio 2007 al dicembre 2011.
Nei 55 mesi del periodo analizzato le strategie collar hanno conseguito performance positive a doppia cifra (17 e 22%) a fronte di una perdita cumulata di oltre il 9% dell’S&P500. I rendimenti superiori sono peraltro stati ottenuti pi che dimezzando il rischio, misurato dalla standard deviation (8,4% per il collar contro 19,5% per lo SPY). Interessantissimo anche il dato sul massimo drawdown: lo SPY ha subito una perdita massima del -50.8% mentre il 2% OTM collar ha ridotto di 4/5 questa performance negativa, a una massima perdita del -11,1%.
La strategia Collar una vera e propria assicurazione per asset finanziari sottostanti. E’ un approccio che limita il costo della protezione al ribasso rinunciando in tutto o in parte a potenziali profitti in caso di rialzo.
Attuando un attento screening di mercati e prezzi si pu implementare la protezione senza nessun costo (Zero Cost Collar), finanziando totalmente la PUT di protezione e conseguire un profitto con operazioni di arbitraggio, ovvero senza alcun rischio.
Altra variante interessante rappresentata dal Dividend Collar su titoli azionari: permette di eliminare qualsiasi rischio di ribasso rinunciando ad ogni potenzialit di rialzo del sottostante. Il guadagno a rischio zero esclusivamente conseguito dal Dividend Yield dell’azione sottostante. La strategia implementata su titoli high dividend statunitensi che distribuiscono il dividendo trimestrale pu consentire di raggiungere rendimenti annuali a doppia cifra, free-risk.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]